Mediterraneo’ è un pensiero, una attitudine di progetto, una cultura di leggere e interpretare i nostri territori, i nostri spazi, le nostre città.

Disegnare è riflettere, e questo è il mio modo di pensare.
E’ il mio modo di spiegarmi le cose; è quello che vedo, sono i miei appunti.
Poterli sintetizzare in un disegno è controllarne la loro complessità e forse, comunicarla.

– Daniela Colafranceschi


Exhibition at the Molí Paperer de Capellades Museum
June – September 2017
Curator of the exhibition: Victòria Rabal i Merola
Design and installation of the exhibition: Daniela Colafranceschi + Soto-Lay Architects
Video concept and edition: Claudia Misteli
Photography: Claudia Misteli
Sound: Marco Colafranceschi